Conto Energia - da dove partire

Da dove partire per investire in un impianto fotovoltaico con il conto energia?

Il Conto Energia è un programma di incentivazione che è nato con l’obiettivo di supportare la diffusione del fotovoltaico in Italia.

La tecnologia fotovoltaica rappresenta infatti un’innovazione tecnologica promettente nel panorama delle energie rinnovabili per la sua capacità di captare l’energia solare e trasformarla in energia elettrica in modo pulito e sostenibile per l’ambiente.

Il programma, attivo dal 2005 al luglio 2013, ha fatto registrare risultati eccezionali ormai sotto gli occhi di tutti, con tassi di crescita impensabili solo fino a pochi anni fa.

La terza edizione del sistema incentivante, rimasta in vigore dal 1 gennaio 2011 al 31 maggio 2011, scadendo in anticipo rispetto al precedente termine fissato al 31 dicembre 2013, ha lasciato il posto al 4° Conto Energia approvato con Decreto del 5 maggio 2011 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 12 maggio 2011. Sebbene anche la durata prevista per la quarta edizione fosse inizialmente 1° giugno 2011 -31 dicembre 2016, con il raggiungimento del tetto dei 6 miliardi di euro annui fissati dal DM 5-5-2011 il Governo Italiano è intervenuto ufficializzando il 5° Conto Energia con il DM 5 luglio 2012 in vigore dal 27 agosto 2012.

Questo programma si è concluso il 6 luglio 2013 per il raggiungimento del tetto di spesa cumulato annuo dei 6,7 miliardi di euro stanziati per gli incentivi.

Questo sito web ha l’obiettivo di spiegare in termini semplici e immediati come il Decreto Ministeriale abbia ridisegnato lo scenario futuro del solare italiano lasciando adesso il posto alla Detrazione IRPEF e aiutare così privati, aziende e operatori ad orientarsi in questo settore affascinante.

Buona navigazione dallo Staff Enerpoint!